Laura Naselli
Laura Naselli
Biografia
Sono nata a Catania nel mese di febbraio (segno zodiacale Pesci con ascendente Vergine e una pericolosa Luna in Scorpione). Da piccola avrei voluto fare l’astronauta, la ballerina, il neurochirurgo, l’infermiera. Ho finito col diventare un medico internista e ho lavorato per trent’anni in ospedale sia come volontaria che di ruolo. Un’altra cosa che ho imparato a far presto, grazie alla mia mamma, è stato leggere. Se mi volto indietro vedo una bambina magrolina e occhialuta con in mano un libro. Poi ho cominciato a scrivere racconti, poesie, la parola scritta è diventata uno strumento di espressione fondamentale per me e per la mia timidezza. Ho avuto la fortuna di accumulare molte esperienze, ho accolto migranti, lavorato in pronto soccorso, ho percorso centinaia di chilometri in ambulanza. Un giorno è arrivato il momento di cambiare vita, ho lasciato l’ospedale e ho cominciato a dedicarmi alla medicina non convenzionale, semplicemente ho seguito il mio istinto che non mi ha mai tradita. D’altra parte se ogni giorno fai le stesse cose allo stesso modo ottieni sempre gli stessi risultati come ha detto qualcuno e ha detto proprio una cosa molto intelligente. Non so dove mi porterà la vita ma fino a quando avrò la forza di leggere e la voglia di raccontare so che non l’avrò sprecata invano.
Articoli di Laura Naselli

Del lavoro e altri demoni

Laura NaselliArticoli, Riflessioni14 Commenti

Può capitare nella vita che si rimanga impigliati nei propri pensieri, sottili e striscianti si fanno largo tra le circonvoluzioni cerebrali fino a quando trovano il posto giusto per annidarsi e da lì, con logica militare, mandano in avanscoperta manipoli dei più coraggiosi tra di essi. All’inizio sorridi di questi piccoli insignificanti attacchi, sai benissimo di poterli dominare, ti liberi … Leggi il resto