Stelio Zaganelli
Stelio Zaganelli
Biografia
Stelio Zaganelli nasce a Ferrara il 17 settembre 1970. Vive da sempre a Perugia. Prima in centro storico, poi in campagna. Frequenta il liceo scientifico, si laurea a Firenze in Architettura. Dopo aver passato l’esame di stato a Ferrara e aver fatto pratica in uno studio di Architettura di Perugia si trasferisce per tre anni nelle Marche dove comincia a scrivere, prima per gioco, poi per passione, poi con più convinzione. Forse anche per salvare se stesso. Parallelamente da allora fino ai nostri giorni Zaganelli lavora nei settori più disparati per potersi mantenere. Il primo romanzo risale al 2004, l’ultimo al 2016. Zaganelli cresce divorando fumetti appartenenti ai generi più disparati, serie Bonelliane con predilezione per Dylan Dog, o fumetti d’autore come quelli di Corben e di Pazienza, si appassiona alle “donnine” di Manara e alla violenza xeroxiana di Tamburini. Zaganelli di pari passo, verso i 18 anni, comincia a leggere Sartre, Hesse, Calvino, Dostojevskyi, Clavell e a guardare centinaia di film, soprattutto americani, o dell’epoca d’oro del cinema italiano. Il viaggio, sia come pensiero ideale sia come atto vero e proprio in giro per il mondo, costituisce per l’autore una fucina inesauribile di luoghi e personaggi che spesso riporta nei propri racconti e romanzi. L’esperienza sedimentata scaturisce come visione letteraria. Nel 2014 viene pubblicato il suo primo libro, “La bambina e Orlando nello Shuttle – The little girl and Orlando in the Shuttle”, tradotto in lingua inglese, edito negli Stati Uniti da ASB. Piccola casa editrice di Washington.
Articoli di Stelio Zaganelli

La conoscenza segreta degli indiani d’America – recensione al libro di Enzo Braschi

Stelio ZaganelliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Penne d’aquila tra i capelli, un grido animalesco, la faccia truce. Vestiti di pelle di bufalo e segni di guerra sulla pelle. Un’ascia in una mano e la morte nel viso. Questa è più o meno l’immagine che abbiamo degli Indiani d’America. Un’immagine vera a metà, parziale come la nostra visione del mondo. Basta sfogliare le pagine del bel libro … Leggi il resto

Sapere di non sapere

Stelio ZaganelliArticoli, Riflessioni2 Commenti

Le cose che ho capito ed imparato. Per cambiare ci sono molti modi. Rivoluzioni, cruente o meno. Scherzi del destino. Desiderio di cambiamento. Il terzo è quello che mi affascina di più. Con un pizzico di buon senso. Perché nasce da un’esigenza profonda, dall’analisi della realtà che si sta vivendo. Ciò che la pubblicità ci propina come un diabolico mantra … Leggi il resto

Una vita migliore

Stelio ZaganelliArticoli, Crescita personale4 Commenti

Una volta ho conosciuto un signore. Una brava persona, niente da dire. A sentire lui mangiava bene, regolare. Faceva una passeggiata di dieci minuti ogni tanto. Qualche dolcetto. Rapporti discreti con colleghi di lavoro. La sua famiglia, che contentezze! Ma c’era un però. La testa gli prudeva. E sentiva la pancia sempre gonfia, come se fosse tenuta insieme con la … Leggi il resto

Indio

Stelio ZaganelliArticoli, RiflessioniLascia un Commento

Spesso mi faccio domande tipo… quale mondo vorrei? In quale pianeta vivo? Cosa mangio? E la risposta il più delle volte è inquietante. Nella mia ricerca personale ho letto molto e cercato risposte. E soprattutto colpevoli. Dopo le scuole dell’obbligo e aver letto libri canonici come la Bibbia o parte del Corano o altri testi più o meno ufficiali sulla … Leggi il resto

Come un fiore di loto

Stelio ZaganelliRiflessioni, Spiritualità2 Commenti

Come un fiore di loto guardo mia figlia crescere. La visualizzo in meditazione profonda seduta sopra le foglie di questo magnifico fiore. Quando mi sono ridestato ho cercato di comprendere il significato di ciò che avevo visto e vissuto. Nonostante la commozione e il senso di benessere che mi aveva provocato ho sentito il bisogno di indagare. Il fiore di … Leggi il resto

Il nostro destino è la felicità

Stelio ZaganelliArticoli, Recensioni1 Commento

Il maestro al lago sacro

“…se non avremo preso la decisione di cambiare, continueremo ad essere ancora gli stessi, pur restando vicino al maestro.” Il maestro al lago sacro è un resoconto straordinario dell’incontro del Maestro kechua Amaru Cusìyupanqui con lo scrittore di questo bellissimo libro, Anton Ponce de Leòn Paiva. Il libro è un condensato degli insegnamenti dei maestri andini, un preziosissimo manuale sull’antichissima … Leggi il resto

Roots

Stelio ZaganelliArticoli, SpiritualitàLascia un Commento

Chi non vorrebbe essere felice? Tutti vorremmo vivere la vita che abbiamo sempre sognato. Ma spesso gli sforzi e le strategie che attuiamo sembrano inefficaci. Forse questo accade perché la maggior parte delle persone vive e si relaziona con la parte più in superficie del proprio essere. Nel libro tibetano del vivere e del morire verso la fine è riportato … Leggi il resto