Fiducia: l’onestà violata

donato torreggianiArticoli, RiflessioniLascia un Commento

di Donato Torreggiani Istrutt. SHAKTI asd Questa è una delle cose più tristi del nostro tempo.. Certo che la mia sia un’esperienza condivisa, molto spesso mi accorgo nelle persone che incontro, che il mio cercare di essere onesto e spontaneo, al contrario di ciò che ci si può aspettare, in loro scaturisce soprattutto un senso di diffidenza nei miei confronti. … Leggi il resto

Del lavoro e altri demoni 6

Laura NaselliArticoli, RaccontiLascia un Commento

Che Isabella avesse la lingua lunga lo sapevano pure le mattonelle del corridoio, che non si sapesse fare gli affari propri era altrettanto risaputo, che amasse spiare i comportamenti altrui guardando in tralice la gente con i suoi occhietti furbi e sottolineati da un eyeliner esagerato era anche questo patrimonio comune ma che si potesse innamorare di Walter… quello no, … Leggi il resto

Il romanzo della PNEI, di Paolo Lissoni – recensione di Laura Naselli

Laura NaselliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Il testo del prof. Lissoni si pone nella via di mezzo tra letteratura scientifica e divulgativa, una via perigliosa perché si rischia di scoraggiare i non addetti ai lavori e di infastidire coloro che si ritengono o che sono esperti. Paolo Lissoni si può considerare il Maestro della PNEI acronimo che (cito) è “la disciplina medica che studia la mediazione … Leggi il resto

Ho fatto un dolce

Stelio ZaganelliArticoli, RiflessioniLascia un Commento

Novello Ulisse culinario, ho fatto un dolce. Con la cioccolata! Tantissimi pezzi. Al latte, fondente, con le nocciole. E pensavo mentre cuoceva a quanto mi sarei sentito felice, a come avrei sentito la farina di cocco che si sposa con quei tocchi semi fonduti dentro al palato e a come avrei percepito la gioia del vivere, del gustare. Poi mi … Leggi il resto

Il barbiere – recensione al libro di Claudio Proietti

Anna ScelzoArticoli, RecensioniLascia un Commento

“Esistono mani fatate che possono diventare ‘fatali’”, scrive Alda Merini in “La Vita Facile”. Sembra che queste parole siano state scritte per chi, come il barbiere, protagonista del bel racconto di Claudio Proietti, delle sue mani abbia fatto un ponte di passaggio, un luogo di incontro, crocevia di vite e destini che “fatalmente” si ritrovano proprio grazie ad esse, al … Leggi il resto

DNA

Stelio ZaganelliArticoli, Riflessioni2 Commenti

Diamoci una Nuova Anima, un acronimo, un gioco possibile. L’essenza delle cose. La doppia elica che ci contraddistingue, che ci marchia come esseri unici nello spazio e nel mondo. Questo strano e ancora un po’ oscuro acido che contiene le informazioni più misteriose e antiche che ci legano ai nostri progenitori. Non solo quelli di ieri. Diamoci una Nuova Anima. … Leggi il resto

Un “Dolce sentire”

Camilla ViscusiArticoli, Riflessioni, SpiritualitàLascia un Commento

Arrivano da ogni parte del mondo. Chi da molto vicino e chi da più lontano. Si muovono in gruppi, qualcuno con una guida, altri semplicemente in gita, ma per conto loro. Ci sono insiemi e sottoinsiemi di bambini tenuti ordinati, per quanto possibile, dai loro professori. Famiglie, con o senza passeggini, coppie eleganti, sportivi, tutti che girano per le strade … Leggi il resto

Human Tuning. Il Suono dei Diapason che guarisce – recensione di Anna Scelzo

Anna ScelzoArticoli, RecensioniLascia un Commento

La potenza riequilibratrice del Suono sulla Mente, il Corpo e l’Anima   Secondo i Rishi l’origine della creazione deriva dal Suono, dalla Vibrazione. Ecco, per parlarvi di “Human Tuning” di John Beaulieu, partirei proprio da qui. “I Rishi percepivano che all’inizio il mondo esisteva in un non manifesto stato di consapevolezza. Da quello stato di consapevolezza unificata le sottili vibrazioni … Leggi il resto

Che importa?

Stelio ZaganelliArticoli, RiflessioniLascia un Commento

Che importa? Che importa se la terra è tonda o quadrata? Lo potremo mai verificare veramente? Che importa se la terra gira o forse sta ferma? L’ufficialità della storia? Il complottismo? Sapremo mai la verità? Cosa conta per vivere, sapere che un tempo eravamo guerrieri e oggi solo pedine? O forse conta comprendere chi siamo nel profondo? Siamo un’emanazione genetica … Leggi il resto