“Rischi di star bene… se curi le intolleranze alimentari”, Massimo Citro Della Riva – recensione di Laura Naselli

Laura NaselliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Partiamo da una frase che mi è piaciuta moltissimo. “Ogni paziente è un mondo a sé e, più che i protocolli, serve la vostra grandezza d’animo. La ricchezza del sapere… del compatire…” Il termine compatire nasce nel tardo latino e significa “soffrire insieme”: il Medico che soffre insieme al Malato non è un semplice (cito) “burocrate da protocolli”, ma una … Leggi il resto

“Le quattro porte del Feng Shui” – recensione di Stelio Zaganelli

Stelio ZaganelliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Le quattro porte del Feng Shui

Vento e acqua. L’acqua che tutto costituisce e il vento inteso come respiro, respiro interiore, respiro vitale, respiro dell’universo. Feng Shui, vento e acqua. Niente di più, e non è poco. Quante volte siamo entrati dentro ad una casa e ne siamo stati respinti? E quante volte invece un salotto o una camera in particolare ci hanno avvolto come una … Leggi il resto

“Amore, Ciao” – recensione di Stelio Zaganelli

Stelio ZaganelliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Amore

“Colui che dimentica il passato è destinato a riviverlo… se si soffre, che la sofferenza almeno ci insegni qualcosa!” Comincio da qui. Da questa frase che racchiude un universo di considerazioni tipo quante volte nella vita siete ricaduti negli stessi rapporti insoddisfacenti, soprattutto a livello sentimentale? Quante volte avete detto a voi stessi “troverò prima o poi la persona giusta” … Leggi il resto

Il Per-Dono

Laura NaselliArticoli, RecensioniLascia un Commento

“Nessun uomo è un’Isola, intero in se stesso. Ogni morte d’uomo mi diminuisce, perché io partecipo dell’Umanità………… E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana: essa suona per te.” John Donne Ero molto giovane quando ho incontrato, per la prima volta, questa poesia che mi ha introdotto al capolavoro di Hemingway Per chi suona la campana; … Leggi il resto

Armando Torres: “Carlos Castaneda – Incontri con il Nagual”

Stelio ZaganelliArticoli, Recensioni2 Commenti

Carlos Castaneda: incontri con il Nagual

C’è un romanzo che da anni vorrei scrivere. Un romanzo che assomiglia alla Profezia di Celestino, forse anche a L’Alchimista o magari al Manuale del guerriero della luce di Paulo Coelho. E dopo aver letto questo libro sono felice di non averlo fatto. Incontri con il nagual di Armando Torres. Un lungo, complesso e affascinante dialogo con Carlos Castaneda. Il … Leggi il resto

Il risveglio della Shakti

Laura NaselliArticoli, Recensioni2 Commenti

Molti anni addietro ho incontrato il libro di Jean Shinoda Bolen dal titolo attraente Le dee dentro la donna. Francamente non sapevo di avere delle dee dentro di me anzi, tutt’altro. Eppure quel libro mi ha fatto comprendere la funzione degli archetipi femminili nella nostra esistenza e, soprattutto, il fatto di essere creature connesse a tutto il resto dell’Universo e … Leggi il resto

La rivoluzione alimentare

Stelio ZaganelliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Parafrasando Giù per il tubo, un film d’animazione della Dreamwork, potrei spiegare in maniera ironica e fare immaginare ciò di cui parla questo libro molto particolare, frutto di anni di pratica ed esperienza maturata sul campo da parte dell’autore, “La rivoluzione alimentare” dell’Heilpraktiker Frank Laporte-Adamsky, un operatore di benessere conosciuto in tutto il mondo. Il concetto base di questa rivoluzione … Leggi il resto

Tarocchi fiabeschi e psicofiaba

AscendingspiralsArticoli, RecensioniLascia un Commento

Per parlare di questo libro, e dei suoi speciali tarocchi che trovate raffigurati al suo interno, ho deciso di raccontare una fiaba, anzi una Psicofiaba.          * * *   Sono stanco, sono assetato, non so dove sono. Intorno a me solo il deserto.  Come sono finito qui? Per quale motivo? Non ricordo il giorno in cui … Leggi il resto

La dignità delle imperfezioni

Laura NaselliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Quattro donne e le complicazioni della vita, che arrivano sempre, anche quando fai di tutto per evitarle. Michela Maestri, nel suo romanzo d’esordio, ci parla di loro: Giulia, Irene, Marta e Lidia. E i loro uomini, compagni, mentori involontari, mariti, amori occasionali, amici, colleghi di lavoro. Poco a poco ce le fa conoscere, senza abbandonarsi ad inutili sentimentalismi, le scopre … Leggi il resto