Apu-An

Apu-An, il ritorno del sole alato

Maurizio Martinelli

49 disponibili

COD: 686 Categoria:

Descrizione

Dalle Apuane a Tiahuanaco Una ricerca mistica e pura sulle origini dell’uomo. Un fil rouge che lega studiosi italiani a ricercatori come George Hunt Williamson e Zecharia Sitchin, e affonda le sue radici nel mistero, tessendo un dialogo che attraversa i decenni per arrivare fino a noi, con la completa esposizione di un punto di vista “non terrestre”. Le Alpi Apuane, l’Ansedonia, Marcahuasi, Tiahuanaco, Agarthi, Atlantide, l’origine degli Etruschi, le città sommerse, le città sotterranee, le faglie, le radiazioni secche, l’energia elettromagnetica, le macchie solari, le sculture rupestri, un nuovo pianeta nel nostro sistema solare, l’origine della vita, Daniel Ruzo, George Hunt Williamson, i dischi volanti, i Fratelli dello spazio… Le lettere che il comandante Costantino Cattoi scrisse al padre dell’autore fra il 21 agosto 1958 e il 10 aprile 1960 riguardano l’origine della nostra vita: «Io starei per proporle di documentare Williamson nelle escursioni all’Argentario, all’Ansedonia, all’Amiata, perché sono questi i tre caposaldi toscani che dimostreranno il centro da dove sono partiti i “Messaggeri divini” per portare in Egitto, in Asia e al Perù le lettere sacre, le nozioni di agricoltura, scienza e arte. Williamson ha controllato esatta la mia tesi: che la misteriosa civiltà di Tiahuanaco è di origine Italica-Tirrenide-Atlantide». Lungo il cammino della conoscenza, questi “Cercatori di verità” si imbatterono in realtà scomode, difficili da accettare per il pensiero comune, che li portarono ad avanzare l’ipotesi di un intervento “non terrestre”.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia prima di tutti gli altri una recensione per “Apu-An, il ritorno del sole alato”