La dignità delle imperfezioni

50 disponibili

Descrizione

“La loro storia si faceva sempre più intima ed intensa, sempre più protetta dalle mura di casa sua. Come se avessero paura di scontrarsi con l’esterno. Come se avessero creato un terzo mondo fra i loro due dove incontrarsi ed amarsi. Avrebbero potuto sopravvivere nel mondo fuori, quello reale, e non venire schiacciati?”

La vita non è qualcosa che scorre mentre tu sei occupato a fare altro. La vita può e deve essere l’insieme di eventi che indirizziamo per ottenere la nostra felicità.

La vita non è lineare, ti sfida sempre e come un’altalena ha bisogno di una nostra spinta quando la gravità l’attira verso il basso. Giulia lo ha capito a trentatré anni e non vuole smettere più di spingere. Un incontro, la consapevolezza che deve far succedere qualcosa, la portano a un nuovo inizio in una nuova terra dove c’è spazio solo per il passato “che vale la pena di ricordare”.

Avrà a disposizione il genere umano intero con le sue mille diversità per tornare ad avere fiducia e riscoprire la passione per il lavoro, per la musica, e la capacità di sognare. Fa da cornice a queste vicende la capitale catalana, Barcellona, con la sua aria salmastra, i locali di tapas e canas, i suoi abitanti gioiosi e indaffarati. Oserà Giulia… e riuscirà ad essere l’artefice del suo destino?

Con prefazione di Alberto Beltrame.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia prima di tutti gli altri una recensione per “La dignità delle imperfezioni”