Più libri più liberi, 5-9 dicembre 2018, Roma – presentazione del romanzo “La formica sulla neve”, di Fabrizio Torricelli

Maximilian AscariLascia un Commento

Anche noi saremo presenti, allo STAND F43, venite a trovarci, vi aspettiamo!!! Giovedì 6 dicembre, alle ore 15.30, ci sarà la presentazione del bellissimo romanzo di Fabrizio Torricelli, “La formica sulla neve”. Un uomo alla ricerca di sé stesso alle soglie dell’ultimo decennio del Quattordicesimo secolo. Abbandonato il villaggio natio ed i verdi pascoli alpini, Sigmund fugge i luoghi della sua … Leggi il resto

Nel Nome del Padre. Nel Nome della Madre

Camilla ViscusiArticoli, Energia maschile e femminile, RiflessioniLascia un Commento

Una donna incinta riceve l’energia creatrice della terra e del sole, guardarla è godere di tutti i più grandi spettacoli che la natura inventa sopra il margine dei propri confini. Illusoriamente limiti più verosimilmente soglie. Un donna incita è una soglia nella sua manifestazione più vicina e reale, il punto di incontro di due mondi, la sala da ballo degli … Leggi il resto

Del lavoro e altri demoni 6

Laura NaselliArticoli, RaccontiLascia un Commento

Che Isabella avesse la lingua lunga lo sapevano pure le mattonelle del corridoio, che non si sapesse fare gli affari propri era altrettanto risaputo, che amasse spiare i comportamenti altrui guardando in tralice la gente con i suoi occhietti furbi e sottolineati da un eyeliner esagerato era anche questo patrimonio comune ma che si potesse innamorare di Walter… quello no, … Leggi il resto

E se, la Maddalena …

Camilla ViscusiArticoli, RiflessioniLascia un Commento

„ Dalle sabbie rosse, dai contorni delle nuvole, li sento: mormorii e brusii, ma anche voci grevi e assordanti, filano veloci appena sopra le orecchie o già immerse nelle teste, chissà da quali anni e da quali vite, riemerse. Dramma nuovo e antico. Ci siamo. Il Sole e la Luna in consenso con le altre sfere, come perle su una … Leggi il resto

Dulce est amare?

Stelio ZaganelliArticoli, RiflessioniLascia un Commento

Cosa resta? E’ davvero dolce amare? Un soffio divino? Un abbraccio che non ti fa respirare? O solo uno scherzo per indurti alla fine a riprodurre la razza umana? Un atto egoistico che pretende? O un generoso darsi senza volere nulla in cambio? E’ lecito parlare d’amore quando si dice: “Sono gelosa! Stai con me! Con nessun altra.” E’ lecito … Leggi il resto

E’ pronta la Terra e il Cielo è sceso a prenderLa

Camilla ViscusiArticoli, Poesia3 Commenti

Sale dal cuore, voce soave Candore. E’ la Madre. Soffia il Vento sulle sue labbra di Rosa E l’aria, tutta, si improfuma. Di cosa? Si domandano i figli D’Amore Senza storia. C’è una Donna che cammina Dietro ogni schiena Benedice la Vita Che di un corpo morto è prigioniera. Dentro me Dentro te. Dietro me Dietro te Le Sue mani … Leggi il resto

“Amore, Ciao” – recensione di Stelio Zaganelli

Stelio ZaganelliArticoli, RecensioniLascia un Commento

Amore

“Colui che dimentica il passato è destinato a riviverlo… se si soffre, che la sofferenza almeno ci insegni qualcosa!” Comincio da qui. Da questa frase che racchiude un universo di considerazioni tipo quante volte nella vita siete ricaduti negli stessi rapporti insoddisfacenti, soprattutto a livello sentimentale? Quante volte avete detto a voi stessi “troverò prima o poi la persona giusta” … Leggi il resto

Del lavoro e altri demoni 3

Laura NaselliArticoli, Riflessioni1 Commento

Per quanto ci si sforzi di far quadrare i numeri qualcosa sfugge sempre al nostro controllo e così il signor giudice era caduto nella trappola della malattia senza neanche rendersene conto. Sport, stile di vita sano, prolungati stazionamenti alle terme avevano rinforzato la sua fibra, irrobustito le sue membra e giocato a favore delle sue generali condizioni di salute. Gli … Leggi il resto

Il primo passo verso l’amore

Camilla ViscusiArticoli, PoesiaLascia un Commento

Scrivo per te. Senza sapere chi, dove, quando e perché. Scrivo per te. Per ricordarti di me. Per immaginarmi, te. So che ci sei Quando è sceso il Sole, Scivolando la Sua luce Lungo le dita Sulle mie mani giunte. So che anche tu, mi cerchi. Da dovunque. E senti, che l’aria ogni tanto si assottiglia e ci avvicina…   … Leggi il resto